Cerca
Close this search box.

Digital Security Festival

Digital Security Festival, la sicurezza informatica spiegata semplice.

Digital Security Festival è l’evento per la divulgazione della cultura e della sicurezza digitale a persone, aziende e scuole. Diverse location, diverse regioni, per un evento diffuso ma unitario.

Un grandissimo evento.

50 speaker, 6 appuntamenti in presenza, 10 eventi online: sono questi i numeri della scorsa edizione  del “Digital Security Festival” svoltosi in forma phygital e onlife nelle aree del Nord fra cui Venezia, Udine,Treviso e altre regioni iotaliane e globalmente sul web in diretta.

Tanti relatori e partner.

Evento onlive in quanto la parte in presenza si svolgerà in diverse  location prestigiose, mentre il programma online avrà due anime, una con webinar professionali e una con la social arena e discussioni pubbliche sui social media con possibilità di porre domande in diretta da parte di tutti gli spettatori.

Al Digital Security Festival ci saranno fino a 30 partner e ben cinquanta i relatori che si alterneranno nelle varie sedi fisiche e digitali della manifestazione che, lo ricordiamo, è nata per la divulgazione della cultura digitale, della sicurezza e per l’insegnamento delle basi per proteggere i nostri dispositivi a casa, a scuola e nelle aziende. Per questo motivo ha sessioni dedicate a comuni cittadini comuni, aziende, istituzioni e scuole, senza dimenticare chi è genitore e vuole tenere al sicuro i propri figli dalle storture digitali. Infatti lo slogan di questa edizione è “Illuminare la strada con la conoscenza”.

Evento nazionale

Un’evento eccezionale dal respiro nazionale che raddoppia i numeri ed è sostenuta da oltre 30 fra associazioni e istituzioni nazionali che si apprestano a fornire il patrocinio a partire da ITClubFVG e una decina di partner  privati, grazie ai quali anche quest’anno la partecipazione per il pubblico sarà completamente gratuita in tutti gli appuntamenti. Senza dimenticare che l’evento è accreditato all’European Cybersecurity Month, la campagna dell’Unione Europea che promuove la consapevolezza digitale fra i cittadini.

Le scorse edizioni

Il Digital Security Festival è un evento ibrido in quanto la parte in presenza si svolgerà in prestigiose location. Nelle scorse edizioni ha toccato diverse zone del  nord Italia:

Palazzo della Regione Friuli Venezia Giulia, Village by CA Triveneto a Padova, Scriptorium Foroiuliense di San Daniele del F, ITS Malignani – MITS di Udine, Palazzo della Luce a Treviso, Palazzo della Regione Friuli Venezia Giulia di Trieste, Elevator Innovation Hub a Vicenza, Fondazione Querini Stampalia  a Venezia, Palazzo Torriani, sede di Confindustria Udine, il Centro Studi Excol, il  LEF – Lean Experience Factory a San Vito al Tagliamento, e poi presso Friuli Innovazione e all’Università di Udine in UniUD Lab Village. Poi anche al Liceo Scientifico Statale Leonardo Da Vinci di Treviso, Confindustria Alto Adriatico a Treviso presso UNIS&F LAB.

Organizzazione.

Allo svolgimento del “DSF”, capitanata dal fondatore Marco Cozzi, partecipano oltre 30 partner di rilievo fra associazioni e istituzioni locali e nazionali, senza dimenticare che l’evento sarà accreditato nell’European Cybersecurity Month, la campagna dell’Unione Europea per promuovere tra i cittadini la conoscenza delle minacce informatiche e dei metodi per contrastarle. Il direttivo è formato da Marco Cozzi, Gabriele Gobbo,  Sonia Gastaldi, Luigi Gregori e Davide Bazzan.

Argomenti trasversali.

Fra argomenti trattati nei giorni del festival ricordiamo: cyber security, social media, global & cyber risk, tecnoawareness, governance IT, ethical hacking, cybercrime, business continuity, social zombing, reputazione online, consapevolezza ed educazione dei ragazzi nell’uso delle nuove tecnologie e molti altri temi.

Fra gli oltre 100 speaker di altissimo livello delle scorse edizioni che sono intervenuti nei vari appuntamenti offline e online, ci sono stati:
Marco Camisani Calzolari, Alessandro Musumeci, Guido Scorza, Space One, Papà della Famiglia GBR, Stefano Quintarelli, Stefano Mele. Tantissimi i professionisti presenti e molte rappresentanze delle istituzioni e del Governo.

La sicurezza digitale spiegata semplice

01.

Divulgazione della cultura digitale e della sicurezza applicata ad aziende, scuole, istituzioni, ragazzi e genitori.

02.

Verranno creati eventi online e offline per tutte le età, per coprire tutta la gamma di fruitori del web e del mondo digital in genere.

03.

Onlife è quanto accade e si fa mentre la vita scorre, restando collegati a dispositivi interattivi (on + life) [Treccani].

Numeri Edizione 2023
Eventi fisici
0
Province
0
Eventi Online
0
Speaker
0 +